Consorzio San Michele | Consorzio
15893
page,page-id-15893,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Consorzio

slide_vigna

Si trova a 350 m. di altezza, alle pendici del Limbara

vigneto

Terreno ideale per questa coltivazione Vermentino di Gallura DOCG

imbottigliamento

Il Consorzio ha confermato
la prima etichetta con 20.000 bottiglie

Slide background

La vinificazione prevede una soffice pressatura

FONDATA
2013
ESTENSIONE ETTARI
10
IMMESSO SUL MERCATO
2013
STORIA

Il Consorzio San Michele nasce nel 2012 dall’incontro di un gruppo di amici che unendo le proprie capacità hanno deciso di dar vita ad una realtà autonoma che valorizzasse il Vermentino di Gallura.
I dieci ettari dei soci, si trovano nel cuore della Gallura, nelle vicinanze di Berchidda, in prossimità di una chiesa campestre, “San Michele, da cui deriva il nome del Consorzio.

TRADIZIONE E NATURA

Obiettivo principale del Consorzio è un prodotto di alta qualità che esalti il carattere delle uve e della terra da cui proviene; per questo la vigna viene allevata puntando a contenere la produzione per ettaro al di sotto dei 70/75 quintali, grazie ad una sapiente potatura ed al controllato utilizzo dell’irrigazione di soccorso.

MISSION

La mission aziendale è la produzione di vermentino di Gallura “come lo facevano i nonni”, utilizzando esclusivamente uve di vermentino accuratamente selezionate che danno vita ad un prodotto che resiste alle alchimie e contaminazioni imposte dal mercato, agli arrotondamenti e “traminerizzazioni” tanto di moda negli ultimi tempi. In definitiva, chi beve i nostri vini deve potersi inebriare dei profumi della terra, del vento e del sole, di cui noi godiamo tutti i giorni.

bottiglie
Il vermentino…..come una volta
PRODUZIONE

La raccolta è eseguita esclusivamente a mano e l’uva, tenuta a temperatura controllata, pigiata entro 4/6 ore dal taglio, così da conservare al meglio le sue caratteristiche naturali. La vinificazione prevede una soffice pressatura, la fermentazione in acciaio a 15-16 gradi e 7-8 mesi di affinamento sui lieviti; dopo l’imbottigliamento (fine maggio) ulteriore affinamento di 2 mesi in vetro.

q
Terreno e  vigne

Il terreno fluviale di rocce granitiche su cui si trovano le vigne, l’acqua incontaminata che arriva alle falde dal monte Limbara, il micro clima tipico della zona, unito alla sapienza dei soci nell’allevare le vigne, nel vendemmiarle rigorosamente a mano e nel processo di vinificazione in purezza , hanno fatto nascere le tre etichette :di questi Vermentini di Gallura D.O.C.G. : “INVIDIA” “SINFONIA” “SUPERBIA”.

La vendemmia

La raccolta è eseguita esclusivamente a mano e l’uva, tenuta a temperatura controllata, pigiata   entro 4/6 ore dal taglio, così da conservare al meglio le sue caratteristiche naturali.

q
q
Obiettivo qualità

Obiettivo principale del Consorzio è un prodotto di alta qualità che esalti il carattere delle uve e della terra da cui proviene; per questo la vigna viene allevata puntando a contenere la produzione per ettaro al di sotto dei 70/75 quintali, grazie ad una sapiente potatura ed al controllato utilizzo dell’irrigazione di soccorso.

 

Tradizione e Tecnologia

Il Consorzio ha confermato la prima etichetta (20.000 bottiglie) ed affiancato un altro vermentino di Gallura docg.

q
VINO UFFICIALE TIME IN JAZZ